Verrà la morte e avrà i tuoi accordi…

La Chiesa non vuole che si cantino le canzoni di Dalla al suo funerale. Volete mettere quanto sia più esaltante e profondo sentire quei quattro fresconi con pianola e chitarrina che intonano inni ridicoli in giro di Do rispetto a “Come è profondo il mare” et similia?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: