Satira, satiri e saturi…

Sono d’accordo… La satira può sparire. Non ha più senso di essere… Già qualche anno fa, un qualunque tizio poteva salire su un palco e senza neanche impegnarsi nelle più elementari tecniche per rendere divertente una barzelletta, leggere ad alta voce e scandendo bene le parole il famoso libello spedito a quasi tutti gli italiani: UNA STORIA ITALIANA, la biografia di Berlusconi. Risate.

Tra le altre prerogative della satira c’è quella di prendere un fatto e commentarlo attraverso il paradosso o lo sberleffo. Ma che fare quando il fatto stesso è un paradosso o uno sberleffo? Una battuta, un pezzo di satira sarebbe stato, ad esempio, raccontare le assurde uscite internazionali di B. e della sua claque (al Parlamento Europeo contro Schulz http://www.youtube.com/watch?v=PldO6sp80DQ, ad Haiti contro tutti, ad una conferenza stampa in cui fece il gesto del mitra contro una giornalista russa mentre il mondo ancora piangeva l’omicidio di un’altra giornalista russa: Anna Politkovskaya e di altre centinaia di giornalisti uccisi… http://www.repubblica.it/2008/02/sezioni/esteri/putin-discorso-tv/putin-vita-privata/putin-vita-privata.html) e poi dire “BERLUSCONI CANDIDATO PER IL NOBEL PER LA PACE!!!”

Ma la satira è stata surclassata dalla realtà.

Guardate questo sito fatto per (non è una battuta satirica… è drammaticamente VERO) promuovere la candidatura di Berlusconi al PREMIO NOBEL PER LA PACE!!!!

http://silvioperilnobel.sitonline.it/

Leggete soprattutto la voce “Perchè Silvio Berlusconi”, una biografia che neanche Michele Serra al meglio delle sue possibilità avrebbe scritto… Un giorno, tra anni, dovremmo convincere e i nostri nipoti che tutto questo è esistito davvero… e non sarà facile…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: